tela d'ombra

l'illusione in un inserto d'arte 2020

Come ombra emergo, 
nella bellezza rinasco, 
col tempo mi accordo. 
Trattengo memoria, custodisco futuro. 
Per questo resisto. 
Per questo esisto.
M.P. 

La luce che emana dalle opere d'arte è la cartina di tornasole per misurare cosa siamo stati, cosa potremmo essere e cosa siamo oggi. Tela d’Ombra riflette sulla precarietà e fragilità del mondo che ci ospita e che dovremmo imparare a rispettare, coscienti che le risorse non sono illimitate ed ogni nostra azione non resta senza conseguenze per qualcun altro e, oggi, l'altro siamo noi. Dissipate le ombre l'unica cosa che rimane è l'eredità che lasciamo alle future generazioni.

Ho organizzato il tutto in autoscatto, ho sfruttato la luce delle mie finestre inserendo una tela che si fa strato, divisione, barriera. Diventando ombra non ero più io, ma correlativo dell’umanità. Davanti, invece, la realtà vera, quella a cui vorrei apporre rimedio e attraverso l’innesto di opere d’arte suscitare l'illusione di una nuova consapevolezza.I miei gesti si fanno simbolo per denunciare ciò che mi sta più a cuore, l’ambiente e il femminile.

Inkjet print cm 85 x cm 60 su carta Hahnemuhle Hemp. Sono presenti stampe di dimensioni diverse nell'ambito della medesima edizione di 5+2 prova d'artista/PDA (+ le copie espositive). 

E' prevista un'edizione in copia unica con cornice d'epoca anni 1950 di cm 30 x cm 23,5.

per visionare la serie completa contattami